Fratella e sorello

Produzione:

Edile Meli, in collaborazione con Rai Cinema 

Promozione:
Saverio Ferragina

E’ la storia di un’amicizia improbabile fra due uomini: Giacomo (Rolando Ravello), un borghese che vive di rendita, follemente innamorato di Nonò (Youma Daikite), una bella donna di colore che lo ha portato alla rovina; e il Serpente (Claudio Amendola), spogliarellista, un uomo che ha girato il mondo sulle navi da crociera, indurito dal tradimento di un amico. Si conoscono in prigione, dove sono finiti per motivi diversi, e qui creano un legame forte, fraterno. Una volta usciti dalla galera, non riescono più ad inserisi nella società, nei suoi trabocchetti, falsità, gelosie, ipocrisie. L’incontro con Nonò e con Cicera (Ida Di Benedetto), la donna di Serpente, farà precipitare la situazione verso una scelta estrema…

CAST ARTISTICO
interpreti principali

PERSONAGGIINTERPRETI
SerpenteCLAUDIO AMENDOLA
GiocondoROLANDO RAVELLO
CiceraIDA DI BENEDETTO
AndreaYOUMA DAIKITE
Presidente del TribunaleLAURA BETTI

CAST TECNICO

RegistaSERGIO CITTI
Autore soggettoSERGIO CITTI
Autore sceneggiaturaSERGIO CITTI
MusicheFRANCESCO DE MASI
Direttore fotografiaDANILO DESIDERI
ScenografoANDREA CRISANTI
CostumistaGIUSEPPE GRASSO
MontatoreUGO DE ROSSI
FonicoMARCO DE BIASE
Organizzatore di produzioneMARIO DI BIASE

Sergio CITTI nasce il 30 maggio 1933 a Fiumicino (Roma). Già nel 1959 inizia a collaborare con alcuni registi italiani, tra cui Mauro Bolognini e Franco Rossi. Alla fine degli anni ’50 incontra Pier Paolo Pasolini. Nace con “ACCATTONE” del 1961, un sodalizio artistico – professionale che durerà fino alla scomparsa del Grande Maestro Pier Paolo Pasolini.

COLLABORAZIONI

-        Nel 1959 collabora al soggetto del film “LA NOTTE BRAVA” di Mauro Bolognini;

-        Nel 1960 collabora al soggetto del film “MORTE DI UN AMICO” di Franco Rossi;

-        Nel 1961 collabora alla sceneggiatura del film “LA GIORNATA BALORDA” di Bernardo Bertolucci;

-        Nel 1961 collabora al soggetto del film “ACCATTONE” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1962 collabora al soggetto del film “MAMMA ROMA” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1962 collabora al soggetto del film “LA COMARE SECCA” di Bernardo Bertolucci;

-        Nel 1962 collabora al soggetto e alla sceneggiatura del film “UNA VITA VIOLENTA” di Brunello Rondi;

-        Nel 1963 collabora al soggetto del film “LA RICOTTA” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1966 è aiuto regista e collabora alla sceneggiatura del film “UCCELLACCI UCCELLINI” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1967 è aiuto regista, collabora ai dialoghi e alla sceneggiatura del film “LA TERRA VISTA DALLA LUNA” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1968 è aiuto regista e collabora al soggetto  del film “COSA SONO LE NUVOLE” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1968 è aiuto regista del film “TEOREMA” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1971 è aiuto regista e collabora al soggetto del film “DECAMERONE” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1972 è aiuto del film “I RACCONTI DI CANTERBURY” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1975 collabora al soggetto e alla sceneggiatura del film “SALO’ E LE 120 GIORNATE DI SODOMA” di Pier Paolo Pasolini;

-        Nel 1976 collabora ai dialoghi del film “BRUTTI SPORCHI E CATTIVI” di Ettore Scola.

-        Nel 1984 è autore del soggetto del film “QUALCOSA DI BIONDO” di Maurizio Ponzi.

REGIA DI SERGIO CITTI

-        “OSTIA” (1970) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Pier Paolo Pasolini;

-        “STORIE SCELLERATE” (1974) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Pier Paolo Pasolini;

-        “CASOTTO” (1977) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Vincenzo Cerami;

-        “DUE PEZZI DI PANE” (1979) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti;

-        “IL MINESTRONE” (1981) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Vincenzo Cerami

-        “SOGNI E BISOGNI” (1985) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Davide Grieco;

-        “MORTACCI” (1989) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti, Davide Grieco e Ottavio Ienna;

-        “I MAGI RANDAGI” (1993) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Davide Grieco;

-        “CARTONI ANIMATI” (1997) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti, Franco Citti e Marco Tocchi.

-        “VIPERA” (1999) soggetto e sceneggiatura di Sergio Citti e Vincenzo Cerami.